Nelle terre selvagge: cento laghi adventure

Emozionanti trekking nell’area del Parco regionale dei Cento Laghi e del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, sulle storiche vie dei briganti e dei contrabbandieri di confine tra le corti della Val Cedra (PR) e la Lunigiana (MS).

Un percorso esperienziale di crescita pratica ed emotiva per imparare a muoversi in montagna e nell’adolescenza in tutta sicurezza.

Con iniziale campo tende base fissato nella zona di Piana dei Giunchi, con coinvolgimento diretto dei ragazzi nell’allestimento e nella gestione dei pasti. Spostamento del campo base nei giorni successivi con nuovi attendamenti, pernottamenti nei rifugi e nei bivacchi. Escursioni al lago Verdarolo, lago Scuro, Prato Spilla, Capanna Cagnin, Lago Verde, lago Ballano, lago Paduli, Monte Acuto, Lagdei, Lago Santo, Marmagna.

Allestimento e gestione in autonomia dei campi tenda, pasti compresi.
Escursioni spettacolari ai laghi e alle cime dei Parchi, anche con trasporto itinerante dei materiali del campo.
Didattica ambientale e tecnica sull’escursionismo di base. Didattica su osservazione stelle e astronomia.
Arrampicate sugli alberi con imbragature.
Costruzione giorno per giorno del tema di analisi e discussione del gruppo.
Approfondimenti sulla cultura e l’antropologia dell’Appennino Tosco-Emiliano.

Ambiente e località

Il Parco Regionale di Crinale Alta Val Parma e Val Cedra, conosciuto anche come il Parco dei Cento Laghi, si estende per circa 12.600 ettari e comprende la fascia alto appenninica orientale del parmense. Presenta interessanti testimonianze geomorfologiche ed è ricoperto di boschi e costellato da incantevoli specchi d’acqua. Ricade nell’ambito territoriale dei comuni di Monchio delle Corti e Corniglio, e si caratterizza per alcune preziose specie faunistiche e specie botaniche di origine alpina. Confina e continua nel PARCO NAZIONALE DELL’APPENNINO TOSCO – EMILIANO, istituito nel 2001, che si estende per 23.416 ettari lungo la dorsale appenninica tra le province di Parma, Reggio Emilia, Massa Carrara e Lucca.

Alloggio

I campi tenda verranno allestiti con materiali forniti dall’organizzazione.

Due pernottamenti avverranno anche in rifugi.

Età

14 – 17  anni

 

Responsabile del campo:

DAVIDE GALLI – Guida Ambientale Escursionistica, abilitazione Regione Emilia-Romagna n° PR-006, iscritto al Registro Nazionale Guide Ambientali Escursionistiche n° ER362, consigliere nazionale AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche).
Istruttore Corsi Base di Escursionismo e formatore nei corsi di formazione per G.A.E.
Esperienza pregressa di conduzione di diversi gruppi bambini e adolescenti in autosufficienza totale, con specializzazione sui tragitti Pianura Padana – Mar Ligure (10/12 gg.). Conduzione gruppi adulti su itinerari di più giorni in Italia e all’estero (Spagna, Argentina).

1. Come viene trattato l’argomento della sostenibilità ambientale:

Saranno definite le linee guida dei comportamenti quotidiani eco-sostenibili portando i ragazzi ad intuirli autonomamente e mettendoli in pratica in un ambiente in cui non è possibile agire in altro modo: produrre il minor rifiuto possibile, non perturbare l’ambiente in cui ci si trova, cibarsi di prodotti locali e minimizzare i trasporti a motore. Le azioni che nel quotidiano risultano spontanee in un contesto come quello del campo assumono un valore totalmente differente, rendendo molto più evidente l’impatto cumulativo che ogni persona può avere sull’ambiente.

2. Come viene trattato l’argomento Valore/tutela della biodiversità:

La tutela della biodiversità avrà un’attenzione particolare dal momento che il campo si muoverà nei territori di due parchi con particolari norme di tutela e numerosi progetti di conservazione per le specie protette (Parco Regionale dei Cento Laghi e Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano). Durante le escursioni giungeremo in zone di particolare rilevanza ambientale dove saranno esaminate le tracce animali rinvenute lungo il percorso stimando così una possibile rete delle specie interconnesse all’interno di quell’habitat. I ragazzi saranno portati a ragionare sui principali problemi relativi alla perdita di biodiversità lasciando spazio ad ipotesi di soluzioni per contrastare questa crescente problematica.

3. Come viene trattato l’argomento valore e tutela dell’ambiente/paesaggio:

Partendo dal valore della bellezza come benessere mentale e psicologico sarà analizzata la differenza degli effetti emozionali che può avere un determinato tipo di paesaggio da un altro. Nello specifico verrà confrontata, mediante giochi di gruppo, la conseguenza dei colori, dei suoni e delle sensazioni riconducibili agli ambienti sia naturali che artificiali ed antropizzati evidenziando così una necessità che non sempre viene percepita ma dalla quale si può avere enorme beneficio. La crescente perdita di habitat ed il disturbo antropico sono un problema attuale che agisce sia a livello di distruzione degli ecosistemi che sul benessere psicofisico dell’uomo, sarà questo lo spunto da cui i ragazzi dovranno partire lasciando libero flusso di idee per ipotizzare nuovi metodi di tutela nei confronti dell’ambiente.

4. Come viene trattato l’argomento alimentazione e valore delle filiere di prodotto (locale, bio ed equosolidale per i tropicali)

I pasti durante il campo saranno gestiti in autonomia privilegiando l’acquisto di prodotti localidirettamente dai produttori e preferendo ove possibile i prodotti da coltivazione/allevamento biologico. L’importanza di un’alimentazione sana, varia e costituita da prodotti poco lavorati sarà trasmessa incaricando i ragazzi all’ideazione di menù specifici giorno per giorno che possano garantire equilibrio in nutrienti e al tempo stesso sostenibilità delle materie prime, nonché la valorizzazione dei piccoli produttori locali.

5. Quali sono i momenti di incontro con “testimoni” del territorio e quelli di conoscenza della tradizione e cultura locali:

Durante il campo saranno organizzati due incontri “a sorpresa” con persone del territorio. Un incontro verterà sulla cultura della tradizione grazie alle leggende dei folletti dispettosi dei boschi e le testimonianze di vita raccontate da uno degli ultimi pastori dell’Appennino parmense. Il secondo incontro sarà organizzato durante un trekking insieme ai guardiaparco del Parco dei Cento Laghi che parleranno dei progetti attivi sul territorio per la conservazione delle specie a rischio (Lupo, Barbo, Aquila reale).

6. Attività sportive previste nello svolgimento del campo

Escursioni su sentieri di media montagna, arrampicata su percorso attrezzato sugli alberi presso ForestAvventura Pratospilla.

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description

TEST

  • Compilando questo form effettuerai una Richiesta di Prenotazione. Ti chiediamo di verificare attentamente i dati inseriti e le date di partenza. Al termine riceverai una mail di conferma alla casella che hai inserito e il nostro operatore ti ricontatterà per l'avvio della procedura di iscrizione.

  • Selezionare una data di Partenza tra quelle indicate alla voce Periodo nel box Informazioni vacanza sopra

  • Sistemazione in:
  • Dati del Richiedente:
  • Contatti
  • Richiesta supplementi: (vedi sopra alla voce Quota...)
CHIUDI
title -1title -2title -3
CHIUDI
PDF - 1PDF - 2PDF - 3
CHIUDI

Campi Junior_7-17 anni_Prenota

.
  • RICHIESTA DI PRENOTAZIONE CAMPI JUNIOR 7-17 ANNI

    L'invio di questo modulo costituisce una Richiesta di Prenotazione. Ti chiediamo di verificare attentamente i dati inseriti e le date di partenza.

    Al termine riceverai una conferma di invio e nelle successive 48-72 ore la segreteria Campi Junior ti confermerà la prenotazione effettuata o ti suggerirà una proposta alternativa se il turno non fosse confermabile per esaurita disponibilità di posti.

CHIUDI

Newsletter - Unsubscribe

CHIUDI

Newsletter

CHIUDI

Soggiorni individuali a data aperta per Famiglie_Info

.
  • RICHIESTA DI INFORMAZIONI PER SOGGIORNI INDIVIDUALI A DATA APERTA

    Scrivici nello spazio note quali informazioni ti servono sulla proposta, per quante persone, e tutto quanto utile a comporre il preventivo per te. Indicaci le date a cui sei interessato, segna eventuali altri periodi di interesse sempre nello spazio note.

    quando avrai spedito questo modulo riceverai una conferma di invio e nei giorni successivi il responsabile della struttura ti risponderà con le informazioni richieste. Per altre eventuali necessità scrivi a turismo@wwf.it

CHIUDI
CHIUDI

Soggiorni individuali a data aperta per Famiglie_Prenota

.
  • RICHIESTA DI PRENOTAZIONE SOGGIORNI INDIVIDUALI A DATA APERTA

    L'invio di questo modulo costituisce una Richiesta di Preventivo. Ti chiediamo di inserire le date per cui siete interessati.

    quando avrai spedito questo modulo riceverai una conferma di invio e nei giorni successivi il responsabile della struttura ti risponderà con le informazioni richieste. Per altre eventuali necessità scrivi a turismo@wwf.it

CHIUDI

Campi per Famiglie_Prenota

.
  • RICHIESTA DI PRENOTAZIONE CAMPI FAMIGLIE

    L'invio di questo modulo costituisce una Richiesta di Prenotazione. Ti chiediamo di verificare attentamente i dati inseriti e le date di partenza.

    Al termine riceverai una conferma di invio e nelle successive 48-72 ore la segreteria Campi Junior ti confermerà la prenotazione effettuata o ti suggerirà una proposta alternativa se il turno non fosse confermabile per esaurita disponibilità di posti.

  • Nominativi e Date di nascita degli altri famigliari partecipanti alla vacanza
CHIUDI

Soggiorni

  • Prenota strutture

    Compila i campi sottostanti e precisa le tue richieste nello spazio apposito, indicando il numero di giorni e il periodo che vuoi trascorrere nella struttura, il tipo di trattamento (pensione completa, mezza pensione, B&B) e il tipo di camera/e (singola, doppia, ecc.) di preferenza.

  • Scrivi qui la tua richiesta...
  • Puoi aiutarci a migliorare i nostri servizi? Ti chiediamo di indicarci come sei venuto a conoscenza di questa proposta di vacanza WWF...

CHIUDI

Bici

  • Compilando questo form effettuerai una Richiesta di Prenotazione. Ti chiediamo di verificare attentamente i dati inseriti e le date di partenza. Al termine riceverai una mail di conferma alla casella che hai inserito e il nostro operatore ti ricontatterà per l'avvio della procedura di iscrizione.

  • Selezionare una data di Partenza tra quelle indicate alla voce Periodo nel box Informazioni vacanza sopra

  • Sistemazione in:
  • Dati del Richiedente:
  • Contatti
  • Richiesta supplementi: (vedi sopra alla voce Quota...)
CHIUDI
PDF - 1PDF - 2PDF - 3
CHIUDI