Un Gran Paradiso di emozioni e suggestioni

Il Gran Paradiso è uno dei più noti parchi nazionali ed anche il più antico d’Italia. E’ considerata una delle principali aree protette d’Europa. Tre le sue montagne trova  rifugio lo stambecco, il camoscio, la volpe, l’aquila reale, la marmotta… In tempi recenti è tornato il lupo, il grande predatore che nel corso dei secoli ha subito aggressioni indiscriminate da parte dell’uomo, fino a portarle sull’orlo dell’estinzione. Il Parco Nazionale del Gran Paradiso ha grande fama tra gli appassionati di natura anche per la grandiosità dei suoi scenari, paesaggi da favola e maestosità dell’ambiente.  Il cui fulcro emblematico è proprio la vetta del Gran Paradiso, con i suoi 4061 m di quota e i meravigliosi ghiacciai che lo caratterizzano,  per la gioia di tutti gli appassionati di montagna.

Non esiste praticamente alpinista o sci alpinista che non abbia realizzato (o non abbia in progetto di realizzare) l’ascensione alla vetta, affrontando le  distese di ghiaccio che dai rifugi conducono alla sommità, con itinerari tutto sommato facili ed estremamente scenografici attraverso i numerosi ponti di neve che attraversano i crepacci che spesso frammentano il percorso (come si dice in gergo alpinistico “la pista”)

L’area del Gran Paradiso, sia nel versante Piemontese che Valdostano è celebre per la gran varietà della flora e in generale vegetazione alpina, favorita dalle più svariate condizioni esistenti tra valle e valle. In primavera ed estate le grandi praterie alpine offrono una visione entusiasmante di fioriture colorate e profumate che attraggono e appagano i fotografi naturalisti.

Se comunque il Parco del Gran Paradiso è famoso per la bellezza delle sue cime, i ghiacciai ancora imponenti, le valli solcate da innumerevoli torrenti e piccoli ruscelli, la sua caratteristica principale resta senza dubbio l’incredibile e unica in Italia facilità di avvistamento e osservazione degli animali. In una sola escursione è possibile scorgere e fermarsi a contemplare la vita di interi branchi degli ungulati alpini simbolo del parco: famiglie di stambecchi che si muovono su improbabili dirupi o che placidamente pascolano nei prati fuori dai rifugi.

Ogni giorno, in questa vacanza paradisiaca, è il caso di dirlo, ci muoveremo dal nostro paesino  per esplorare una parte diversa della valle di Ceresole Reale e fare un’escursione diversa, percorrendo le “strade reali”, le mulattiere che fece costruire Vittorio Emanuele II nel 1800 per collegare le “case reali di caccia”, ammirando laghetti alpini con i prati in fiore che li circondano.

Questa vacanza prevede ogni giorno escursioni a piedi di difficoltà media; l’idea portante della vacanza è l’esplorazione del Parco e la conoscenza dei suoi aspetti naturali, faunistici e floristici, così rappresentativi del paesaggio alpino. Le escursioni saranno accompagnate da una GAE (Guida Ambientale Escursionistica) professionista.

NB: è importante sapere che per le caratteristiche dei percorsi e dei sentieri, per i bambini è richiesta una età minima di 6 anni. La partecipazione dei bambini (e dei minori in generale) alle escursioni è vincolata in questa vacanza alla presenza dei genitori.  

Dove dormiamo

Hotel a Noasca (TO)

Pasti inclusi

Colazioni e cene in hotel incluse

Pasti NON inclusi

Pranzi al sacco a carico dei partecipanti, autogestiti

Come si raggiunge

Mezzi propri e/o mezzi pubblici

Trasporti locali

Mezzi propri

Abbigliamento e Attrezzatura

Abbigliamento comodo e caldo, con maglioni e felpe, scarponi da trekking, zaino 30-40 litri, borraccia, cappellino e occhiali da sole, mantella antipioggia o giacca impermeabile, coprizaino; guanti e cappello di lana per chi è particolarmente freddoloso; macchina fotografica e binocolo

 

PROGRAMMA INDICATIVO

1° giorno NOASCA
Arrivo dei partecipanti e sistemazione in albergo. Incontro con la guida alle ore 19,00 e presentazione del viaggio con introduzione al Parco e alle attività.

2° giorno VALLONE DEL ROC – NOASCA
Partenza per l’escursione verso il Vallone del Roc, lungo l’antico sentiero che attraversa i villaggi d’alta quota ormai abbandonati, dove è possibile vedere preziose testimonianze del passato, come la vecchia scuola utilizzata dai bimbi della borgata, che ancora conserva all’interno i banchi e la lavagna
Dislivello: 450m in salita, 900m in discesa – Lunghezza A/R: 10km – Durata A/R: 5:30 ore

3° giorno LAGO NERO – COLLE DEL NIVOLET
Una riposante escursione in quota al cospetto dei giganti del massiccio del Gran Paradiso, attraverso un particolare paesaggio “carsico” costellato di laghetti e stelle alpine.
Dislivello: 214m – Lunghezza A/R: 8km – Durata A/R: 3:00 ore

4° giorno RIFUGIO GUGLIELMO JERVIS AL PIAN DEL NEL – CERESOLE REALE
Escursione ad anello tra i suggestivi boschi di Ceresole Reale, attraversando torbiere e un raro bosco di cembri, che ci porterà al Pian del Nel, dove troveremo ad accoglierci il Rifugio Guglielmo Jervis
Dislivello: 670m – Lunghezza A/R: 6km – Durata A/R: 5:00 ore

5° giorno PIAN BORGNO – COLLE DEL NIVOLET
Mattinata relax con visita al Centro visitatori del PN Gran Paradiso a Noasca e poi trasferimento al Colle del Nivolet per una splendida escursione panoramica pomeridiana, con un percorso per lo più pianeggiante, attraverso il Piano del Nivolet e salita verso Pian Borgno, vallone popolato da stambecchi e camosci, al cospetto del ghiacciaio dell’Houiller e del massiccio del Gran Paradiso. Splendide fioriture e confidenti marmotte ci accompagneranno durante l’escursione. Al termine ricca polentata presso il Rifugio Savoia, al Pian del Nivolet e a seguire rientro in hotel, non prima di aver dato uno sguardo al cielo stellato!
Dislivello: 100m – Lunghezza A/R: 13km – Durata A/R: 4:00 ore

6° giorno CA’ BIANCA- CERESOLE REALE
Piacevole escursione attraverso un folto lariceto che ci condurrà ad un alpeggio da cui godremo di un ampio panorama sulle Levanne, “le dentate e scintillanti vette” cantate da Giosuè Carducci nei suoi versi.
Ammireremo dall’alto il coronamento della diga di Ceresole e il suo lago artificiale, ammirandone le particolarità costruttive. Al rientro dell’escursione, una golosa merenda con il “Ceresolino” e visita del laboratorio dello scultore del legno Marco Rolando.
Dislivello: 330m in salita, 440 in discesa – Lunghezza A/R: 5,5km – Durata A/R: 4:30 ore

7° giorno COLLE LEYNIR – COLLE DEL NIVOLET
Sicuramente la più emozionante escursione della settimana, che attraversando paesaggi lunari ci condurrà sulla splendida balconata che si affaccia su uno spettacolo mozzafiato: i ghiacciai della valle di Rhemes ed in lontananza il massiccio del Monte Bianco, che ci faranno presto dimenticare la fatica della salita.
Dislivello: 552m – Lunghezza A/R: 5km – Durata A/R: 5:00 ore

8° giorno NOASCA/LUOGHI DI PROVENIENZA
Dopo colazione, partenza per i luoghi di provenienza.

Ambiente e Località

Il Parco Nazionale Gran Paradiso si estende su un’area di circa 70.000 ettari. Istituito nel 1922, è l’area protetta più antica d’Italia, ma la sua storia è ancora più antica: già nel 1856 il re di Sardegna Vittorio Emanuele II aveva dichiarato Riserva Reale di Caccia una parte dell’attuale territorio del Parco, salvando dall’estinzione, con un imprevedibile paradosso, lo stambecco che in quegli anni aveva ridotto la sua popolazione a livelli allarmanti. Oggi lo stambecco, simbolo del Parco, vive indisturbato nelle praterie d’alta quota e tra le pareti rocciose, e non è raro vederlo all’azione, insieme agli altri animali che popolano il parco: camosci, volpi, aquile, gipeti…

 

IMPORTANTE : In tutte le escursioni che si svolgeranno nel corso del soggiorno, i minori devono essere accompagnati da almeno uno dei genitori.

Lo svolgimento delle escursioni è subordinato all’insindacabile giudizio della Guida Ambientale Escursionistica che sceglierà di giorno in giorno eventuali varianti di programma e itinerari in base alla propria esperienza di territorio e alle condizioni meteo-climatiche generali e previste.

ARGOMENTI CORRELATI

Multimedia

image description

Catalogo

image description

Magazine

image description

TEST

  • Compilando questo form effettuerai una Richiesta di Prenotazione. Ti chiediamo di verificare attentamente i dati inseriti e le date di partenza. Al termine riceverai una mail di conferma alla casella che hai inserito e il nostro operatore ti ricontatterà per l'avvio della procedura di iscrizione.

  • Selezionare una data di Partenza tra quelle indicate alla voce Periodo nel box Informazioni vacanza sopra

  • Sistemazione in:
  • Dati del Richiedente:
  • Contatti
  • Richiesta supplementi: (vedi sopra alla voce Quota...)
CHIUDI
title -1title -2title -3
CHIUDI
PDF - 1PDF - 2PDF - 3
CHIUDI

Campi Junior_7-17 anni_Prenota

.
  • RICHIESTA DI PRENOTAZIONE CAMPI JUNIOR 7-17 ANNI

    ATTENZIONE

    L'invio di questo modulo costituisce una vera e propria Richiesta di Prenotazione, che comporta l'avvio di tutte le pratiche necessarie. Entro il giorno successivo all'invio riceverete dalla segreteria i documenti per procedere al versamento dell'acconto e finalizzare così l'iscrizione. Vi chiediamo di inviare il modulo quando sarete certi del campo e delle date di partenza che avete scelto e di verificare attentamente i dati inseriti.

CHIUDI

Newsletter - Unsubscribe

CHIUDI

Newsletter

CHIUDI

Soggiorni individuali a data aperta per Famiglie_Info

.
  • RICHIESTA DI INFORMAZIONI PER SOGGIORNI INDIVIDUALI A DATA APERTA

    Scrivici nello spazio note quali informazioni ti servono sulla proposta, per quante persone, e tutto quanto utile a comporre il preventivo per te. Indicaci le date a cui sei interessato, segna eventuali altri periodi di interesse sempre nello spazio note.

    quando avrai spedito questo modulo riceverai una conferma di invio e nei giorni successivi il responsabile della struttura ti risponderà con le informazioni richieste. Per altre eventuali necessità scrivi a turismo@wwf.it

CHIUDI

Campi Junior_7-17 anni_Prenota - Speciale Unicredit

.
  • RICHIESTA DI PRENOTAZIONE CAMPI JUNIOR 7-17 ANNI

    ATTENZIONE

    L'invio di questo modulo costituisce una vera e propria Richiesta di Prenotazione, che comporta l'avvio di tutte le pratiche necessarie. Entro il giorno successivo all'invio riceverete dalla segreteria i documenti per procedere al versamento dell'acconto e finalizzare così l'iscrizione. Vi chiediamo di inviare il modulo quando sarete certi del campo e delle date di partenza che avete scelto e di verificare attentamente i dati inseriti.

CHIUDI

Soggiorni individuali a data aperta per Famiglie_Prenota

.
  • RICHIESTA DI PRENOTAZIONE SOGGIORNI INDIVIDUALI A DATA APERTA

    L'invio di questo modulo costituisce una Richiesta di Preventivo. Ti chiediamo di inserire le date per cui siete interessati.

    quando avrai spedito questo modulo riceverai una conferma di invio e nei giorni successivi il responsabile della struttura ti risponderà con le informazioni richieste. Per altre eventuali necessità scrivi a turismo@wwf.it

CHIUDI

Campi per Famiglie_Prenota

.
  • RICHIESTA DI PRENOTAZIONE CAMPI FAMIGLIE

    L'invio di questo modulo costituisce una Richiesta di Prenotazione. Ti chiediamo di verificare attentamente i dati inseriti e le date di partenza.

    Al termine riceverai una conferma di invio e nelle successive 48-72 ore la segreteria Campi Junior ti confermerà la prenotazione effettuata o ti suggerirà una proposta alternativa se il turno non fosse confermabile per esaurita disponibilità di posti.

  • Nominativi e Date di nascita degli altri famigliari partecipanti alla vacanza
CHIUDI

Soggiorni

  • Prenota strutture

    Compila i campi sottostanti e precisa le tue richieste nello spazio apposito, indicando il numero di giorni e il periodo che vuoi trascorrere nella struttura, il tipo di trattamento (pensione completa, mezza pensione, B&B) e il tipo di camera/e (singola, doppia, ecc.) di preferenza.

  • Scrivi qui la tua richiesta...
  • Puoi aiutarci a migliorare i nostri servizi? Ti chiediamo di indicarci come sei venuto a conoscenza di questa proposta di vacanza WWF...

CHIUDI

Bici

  • Compilando questo form effettuerai una Richiesta di Prenotazione. Ti chiediamo di verificare attentamente i dati inseriti e le date di partenza. Al termine riceverai una mail di conferma alla casella che hai inserito e il nostro operatore ti ricontatterà per l'avvio della procedura di iscrizione.

  • Selezionare una data di Partenza tra quelle indicate alla voce Periodo nel box Informazioni vacanza sopra

  • Sistemazione in:
  • Dati del Richiedente:
  • Contatti
  • Richiesta supplementi: (vedi sopra alla voce Quota...)
CHIUDI
PDF - 1PDF - 2PDF - 3
CHIUDI